Segui il Comune su:

OBBLIGO ESPOSITIVO DI TABELLE CON TASSI ALCOLEMICI.

Operatività del Decreto Legge n. 117/2007 relativo alle disposizioni sull'esposizione di tabelle riportanti tassi alcolemici.

Si

E' divenuto operativo il decreto legge n. 117 del 3 agosto 2007 secondo il quale  i titolari, nonché i gestori, dei locali ove si svolgono (con qualsiasi modalità e in qualsiasi fascia oraria) spettacoli o altri tipi di pubblico intrattenimento unitamente alla vendita e somministrazione di bevande alcoliche devono esporre sull'ingresso, sia internamente che esternamente al locale apposite tabelle che indichino in modo chiaro ed inequivocabile:

  • la sintomatologia correlata ai diversi livelli di concentrazione alcolemica nell’aria alveolare espirata;
  • le quantità, espresse in centimetri cubici, delle bevande alcoliche di uso comune che determinano il superamento del tasso alcolemico per la guida in stato di ebbrezza (art. 186 del Codice della Strada), pari a 0,5 grammi per litro, da determinare anche sulla base del peso corporeo.

E'  difficile stabilire una soglia minima di bibita che possa produrre invariabilemnte su qualsiasi persona un determinato tasso alcolemico, tantopiù se rapportata al  peso corporeo, all'età, al sesso, allo stato di salute, all'aver mangiato o meno, all'eventuale contemporanea assunzione di altre sostanze.

Ogni persona potrà quindi reagire, assumendo la medesima quantità di alcool, con una diversa reattività soprattutto alla guida.

Il decreto legge n. 117 del 03/08/2007 ha 4 documenti allegati,  rispettivamente le tabelle n° 1 e n° 2, relative al le modalità di esposizione e leggibilità dei dati, valide per i gestori dei locali.

L’inosservanza dell’obbligo di esposizione delle tabelle comporta la sanzione della chiusura del locale inadempiente: da sette a trenta giorni, a seconda di quanto stabilito dall’autorità competente.

Gallery

Documenti Allegati